[ad_1]

Da “www.liberoquotidiano.it”

 

franco bechis 1 franco bechis 1

Si parla di obbligatorietà del vaccino, green pass e terza dose a In Onda su La7, nella puntata del 3 settembre, condotta da Concita De Gregorio e David Parenzo e Franco Bechis fa commuovere tutto quando racconta con gli occhi gonfi la storia della sua mamma, morta di Covid dopo essersi fidata del suo medico di base molto scettico sul vaccino.

 

medico no vax medico no vax

Il direttore del Tempo racconta: “È un’esperienza che ho vissuto sulla mia pelle. Purtroppo, mia mamma si fidava molto di uno di questi medici che era quello che ce l’aveva in cura, non ha mai avuto niente, aveva delle allergie quello le ha messo in testa che se lei avesse fatto il vaccino sarebbe morta. Mia mamma ha preso il Covid ed è morta di Covid e l’ho vissuto perché quell’ospedale dove è stata ricoverata in Piemonte è stato uno dei primi a non consentire la procedura per cui i familiari stretti potevano entrare, con gli scafandri e quindi ho visto cos’è successo a mia mamma”.

 

franco bechis franco bechis

Quindi conclude Bechis: “Quel medico lì io lo brucerei perché eravamo quasi riusciti a convincerla, avevo un appuntamento con un medico per fissare il vaccino purtroppo invece è stato troppo tardi. A quei medici non succede niente perché ci sono procedure lunghissime dell’ordine dei medici se non appartengono alla sanità, esercitano in proprio e non succede niente”. Un racconto drammatico che ha commosso tutti, conduttori e ospiti. 

 

franco bechis foto di bacco franco bechis foto di bacco

 

medici no vax medici no vax medici no vax medici no vax medici no vax medici no vax medici no vax medici no vax franco bechis foto di bacco franco bechis foto di bacco

 

[ad_2]

Redazione Dagospia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *