POSTA! – CARO DAGO, HO VISTO PIANGERE UN COMMERCIANTE CUI AVEVANO MISURATO OGNI CENTIMETRO DI UN CAPANNONE MINACCIANDOLO DI CHIUSURA SE NON AVESSE MESSO “A NORMA” OGNI SINGOLO CENTIMETRO DEL SUO SPAZIO E POI C’È GENTE CHE PERDE TUTTO QUELLO CHE HA, I BENI DI TUTTA UNA VITA (RINGRAZIANDO CHE HA SALVATO LA PELLE) PERCHÉ NESSUNO DEGLI ADDETTI AI LIVORI DI CONTROLLO  SI E’ ACCORTO CHE UN GRATTACIELO ERA RIVESTITO PRATICAMENTE DI DOMOPACK?

Riceviamo e pubblichiamo:

 

chip google 6 chip google 6

Lettera 1

Caro Dago,

 

ti scrivo per rispondere alla Lettera 23 del gentile lettore Lele.

 

Lo ringrazio, prima di tutto, per l’attenzione che ha dedicato al mio articolo e per i dettagli che ha aggiunto sulla catena di approvvigionamento dei chip. Lo rassicuro: ne sono a conoscenza, motivo per cui non ho usato la parola “fabbricando”.

 

sergio mattarella e mario draghi sergio mattarella e mario draghi

Aggiungo che ricerca e sviluppo, investimenti e sviluppo di soluzioni proprietarie possono aiutare a ridurre la concentrazione della fabbricazione e ad accelerare la catena di approvvigionamento, in tutte le sue fasi. Ecco perché, come ho scritto, lo sviluppo di soluzioni proprietarie da parte dei colossi può garantire maggiore indipendenza dai fornitori e rendere il settore più resiliente. Grazie ancora per l’attenzione.

 

Martina Pennisi

 

Lettera 2

chip google 5 chip google 5

Caro Dago, con il duplex Mattarella – Draghi l’Italia campione d’Europa di calcio, record di medaglie alle olimpiadi e paralimpiadi, volley femminile campione d’Europa, ora Pil al 5,8%… Conte e Travaglio nella disperazione più nera…

FB

 

Lettera 3

Caro DAGO.Mattarella  dice che vaccinarsi è  un dovere civile  e morale….!!!…e i parlamentari…NON DEVONO DARE  ….L’ESEMPIO…???  Ciao Alex

 

svizzera italia svizzera italia

Lettera 4

Caro Dago, vaccini, il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga: “Obbligo? Meglio coinvolgere i cittadini”. Tranquillo. Con obbligo saranno pienamente coinvolti: il braccio dove infilare l’ago sarà il loro.

 

Licio Ferdi

 

Lettera 5

Grande Dago buongiorno,

svizzera italia svizzera italia

 

massimo supporto al padre russo che ha difeso sua figlia e chissà quanti altri bambini innocenti, cancellando dalla faccia della terra uno sporco bastardo. Male non fare, paura non avere.

 

Nick Pagnotta

 

Lettera 6

Caro Dago, leggo i titoli vincitori dell’ultimo Premio Campiello: primo posto per “L’acqua del lago non è mai dolce”; piazza d’onore per “Se l’acqua ride”. Possiamo fondatamente affermare che ormai il Campiello fa acqua da tutte le parti. Saluti, Reb.

GIULIA CAMINITO PREMIO CAMPIELLO GIULIA CAMINITO PREMIO CAMPIELLO

 

Lettera 7

Caro Dago, Afghanistan, Di Maio: “Ambasciata italiana si sposta a Doha, in Qatar”. Bene. Non resta che spostare il Governo di Roma in Tagikistan e procedere col vaccino obbligatorio.

 

Jantra

 

Lettera 8

Caro Dago, il segretario di Stato americano Antony Blinken è partito per il Qatar. Scommettiamo che non sarà l’unico a lasciare Joe Biden?

 

Greg

svizzera italia jorginho svizzera italia jorginho

 

Lettera 9

Caro Dago, Covid, il coordinatore del Cts, Locatelli: “Presto terza dose vaccino per soggetti fragili”. Evidentemente si è confuso. Se serve una terza dose è il vaccino ad essere “fragile”, non i soggetti.

 

Scottie

 

Lettera 10

kamala harris joe biden antony blinken kamala harris joe biden antony blinken

Palloni sgonfiati: pareggiare con la Bulgaria (4 sconfitte e tre pareggi) e con la Svizzera orfana dei migliori (Xhaka, Freuler, Embolo, Gavranovic e Shaqiri) significa che gli europei li vinsero non il culo di Mancini e santa juventina Chiesa (Federico), bensì le manone di Gianluigi Donnarumma.

 

Giancarlo Lehner

 

Lettera 11

CAMBIAMENTO CLIMATICO CAMBIAMENTO CLIMATICO

Dago darling, beati i giovani che vedranno la fine del “climate change”, contro il quale combattono i poteri forti “buoni”. Non ci saranno più inondazioni (come l’uragano Ida che ha addolorato persino il Santo Padre!), smottamenti, incendi di foreste, ghiacciai sciolti,ecc. E chissà se anche i terremoti saranno un antico ricordo.

 

Ovviamente tra i “cattivi” della Terra (Russia, Cina, Brasile, ecc.) e quelli del limbo (India e Terzo mondo) tutto resterà come prima. P.S. Intanto Total (che ora si chiama TotalEnergies, per significare che sarà più green) ha firmato un contratto multimiliardario con l’Irak. Da notare che pochi giorni fa Macron era in visita in Irak. Ossequi

Natalie Paav

mengoni mattarella mengoni mattarella

 

Lettera 12

Dago Magister vitae, il Presidente della Repubblica ha dichiarato che chi non si vaccina manca di senso civico e morale, potendo infettare chi è vaccinato. Al di là del fatto ormai risaputo che anche chi è vaccinato può infettare, mi spiace che la massima carica dello Stato (per la quale ho sempre avuto grande considerazione, sia del ruolo che della persona) abbia deciso di spaccare la popolazione tra virtuosi ed untori.

roberto benigni e sergio mattarella roberto benigni e sergio mattarella

Capisco che la politica ha la necessità di coprirsi le spalle nel caso le cose in autunno peggiorino, indicando in anticipo dei colpevoli. Ma, da ignorante, mi chiedo: dov’è il senso civico e morale nel non aver fatto praticamente nulla per i trasporti pubblici locali, per la scuola (intendo aule pollaio et similia) e per la sanità massacrata negli ultimi 30 anni con tagli e ruberie di ogni tipo.

 

Dov’è il senso civico e morale nel pensare di prolungare a 12 mesi la durata del green pass, quando è assodato che dopo sei mesi la protezione dall’infettarsi crolla enormemente. Siamo sicuri che il senso civico e morale manchi proprio solo in chi ha deciso per libera scelta (non mi riferisco a no vax, terrapiattisti ecc.) di non vaccinarsi oppure di aspettare vaccini proteici e/o che meglio proteggano dalle varianti? Un suddito.

VACCINAZIONE CORONAVIRUS VACCINAZIONE CORONAVIRUS

 

Lettera 13

Immunizzarsi significa rendersi immune, tramite vaccino, da una malattia.

Visti i numerosissimi casi di contagio tra i vaccinati direi  che si dovrebbe smettere di usare questo termine per chi si sottopone a vaccino per il Covid. Altrimenti si dice una cosa non vera ( tra le altre mille che vengono dette).

Franco Passamonte

 

Lettera 14

meme su salvini e i no vax meme su salvini e i no vax

Caro Dago, dopo quello con la Bulgaria, altro pareggio con la Svizzera. La Nazionale di Mancini si è sgonfiata come un soufflé. Per gli scribacchini nostrani era già Campione del mondo. Speriamo almeno che le prrvisioni sui cambiamenti climatici siano un po’ più esatte.

 

P.T.

 

Lettera 15

Tutti i media a scrivere ( a Salvini) che i no-vax non spostano voti.

Il mio voto si è spostato. Eccome !!!

Franco Passamonte

 

Lettera 16

Filantropia odierna: Morgan che per aiutare gli inquilini della torre bruciata a Milano, offre loro la possibilità, per chi ne avesse voglia (come se un povero Cristo che ha perso tutto in un incendio, per tirarsi su di morale va ad ascoltare Morgan !!!!!), di assistere ad un suo concerto senza pagare il biglietto.

IL SIMBOLO DELLA LISTA DI ENRICO LETTA PER LE SUPPLETIVE DI SIENA IL SIMBOLO DELLA LISTA DI ENRICO LETTA PER LE SUPPLETIVE DI SIENA

Roberto

 

Lettera 17

Caro Dago,

 

pensa quanto il PD sia veramente sconnesso dalla realtà…

 

Presentandosi per le suppletive senza simbolo, il povero Letta e tutta l’intellighenzia che lo circonda non hanno capito che le roccaforti rosse sono tali perché in certe zone la gente va a votare cercando il simbolo del PCI sulla scheda, ops non c’è allora è quello dei DS no mi sono sbagliato, devo votare PD.

 

I disastri amministrativi, la nullità dell’offerta politica, la sterile fighetteria non fanno testo, conta solo il simbolo.

 

E se il simbolo non lo troveranno, cosa faranno? Lo zoccolo duro del PD pensa ancora a Berlinguer ed Ochetto, forse Prodi ma non certo D’Alema. Letta chi?

LA CORSA DISPERATA DI ENRICO LETTA A SIENA LA CORSA DISPERATA DI ENRICO LETTA A SIENA

 

Ossequi

 

A.Francesco

 

Lettera 18

Caro Dago,

Conosco persone cui era stata posticipata l’apertura di un’attivita’,imponendo il   cambio del  colore di un muro,mia sorella ed io per vendere un appartamentino abbiamo dovuto spostare una porta interna di dieci cm ,perche’ non corrispondeva alle misure catastali,ho visto piangere un commerciante cui avevano misurato ogni centimetro di un capannone minacciandolo di chiusura se non avesse messo “a norma” ogni singolo centimetro del suo spazio e poi c’e’ gente che perde tutto quello che ha ,i beni di tutta una vita ( ringraziando che ha salvato la pelle) perche’ nessuno degli addetti ai livori di controllo  si e’ accorto che un grattacielo era rivestito praticamente di domopack?

incendio torre del moro milano 2 incendio torre del moro milano 2

E poi tutti si meravigliano  perche’ vivo in paesi sottosviluppati senza fare una piega…..

 

Un caro saluto

 

Giovanna Maldasia

 

Lettera 19

Caro Dago,

La cattiveria pubblica del Prof. Sgarbi è un po’ ridicola… Suvvia!

Benigni avrà di certo preparato il discorso di ringraziamento ed è ovvio che, in una situazione come quella della premiazione, non ci si mette a fare “quote” e “unquote” e, soprattutto, non ci si mette a sbandierare erudizione, vera o presunta che sia. Non era mica una conferenza. Tante frasi celebri ed erudite hanno attraversato e tuttora attraversano la nostra vita ma con ciò non è che ogni volta che le pronunciamo, dobbiamo aggiungere delle note a piè di pagina.

W l’erudizione del Prof.!

incendio torre del moro milano 15 incendio torre del moro milano 15

Buon W/end

incendio torre del moro milano 14 incendio torre del moro milano 14 incendio torre del moro milano 4 incendio torre del moro milano 4 incendio torre del moro milano 1 incendio torre del moro milano 1 incendio torre del moro milano 3 incendio torre del moro milano 3

Alberta

 



Redazione Dagospia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *