POLITICA AVANSPETTACOLO – IO SONO GIORGIA E SFANCULO CONTE: “IL REDDITO DI CITTADINANZA È METADONE DI STATO, ‘TI MANTENGO NELLA TUA CONDIZIONE’, NON È UN PROVVEDIMENTO DI SVILUPPO”. E CHI RISPONDE ALLA MELONI? IL SOTTOVUOTO SPENTO ANDREA ORLANDO, MINISTRO DEL LAVORO: “NON RISPONDO PERCHÉ CHI USA QUESTE METAFORE PROBABILMENTE NON SI RENDE CONTO DI CHE COSA È LA POVERTÀ'” – PER NON FARSI SORPASSARE DALLA DUCETTA, CICCIA SALVINI: “IL REDDITO DI CITTADINANZA SI È RIVELATO SBAGLIATO. LO ABBIAMO VOTATO MA RICONOSCERE UN ERRORE È SEGNO DI SAGGEZZA”

andrea orlando a Cernobbio andrea orlando a Cernobbio

Ansa.it

 

“Non sono d’accordo con Giuseppe Conte, il reddito di cittadinanza è metadone di Stato, ‘ti mantengo nella tua condizione’, non è un provvedimento di sviluppo”. Lo ha detto la leader di FdI Giorgia Meloni al forum Cernobbio.

 

“Non rispondo perché chi usa queste metafore probabilmente non si rende conto di che cosa è la povertà'”.

 

giorgia meloni a Cernobbio giorgia meloni a Cernobbio

Così il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, a margine del Forum Ambrosetti. “Credo che ci siano delle modifiche da fare, ma credo che sarebbe un passo indietro per il nostro Paese se tornasse ad essere tra i pochi paesi che non ha uno strumento di contrasto alla povertà”, ha aggiunto.

 

“Il reddito di cittadinanza si è rivelato sbagliato. Lo abbiamo votato ma riconoscere un errore è segno di saggezza. Proporrò un emendamento alla manovra per destinare alla imprese questi soldi”,  ha detto il leader della Lega Matteo Salvini al forum Ambrosetti a Cernobbio.

 

Salvini a Cernobbio Salvini a Cernobbio

“Immagino che Meloni non volesse offendere i beneficiari, ma è una espressione volgare, forte”, ha detto il leader del M5s Giuseppe Conte alla festa del Fatto Quotidiano. “Dobbiamo riconoscere la dignità sociale” alla persone, secondo Conte.

 



Redazione Dagospia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *