Loading...
SIAMO ALL’ASSURDO. GOOGLE CENSURA ANCHE I VOLTI DEGLI ANIMALI – L'Irresponsabile
close
SIAMO ALL’ASSURDO. GOOGLE CENSURA ANCHE I VOLTI DEGLI ANIMALI

SIAMO ALL’ASSURDO. GOOGLE CENSURA ANCHE I VOLTI DEGLI ANIMALI

settembre 17, 2016google

Una mucca fotografata a Cambridge ha ricevuto da Google street view lo stesso trattamento degli esseri umani: il suo volto è stato offuscato per questioni di privacy. 

David Shariatmadari, giornalista del Guardian, si è accorto della curiosità e ha pubblicato la foto con un tweet diventato virale commentando: “Bello vedere Google prendere sul serio la privacy di una mucca”.

I responsabili del motore di ricerca hanno replicato ammettendo che a volte la loro tecnologia “è davvero un po’ troppo zelante”

PENSIONE A 63 ANNI? DOVRAI PAGARE RATE FINO ALLA MORTE!

ILVA UCCIDE ANCORA: 25ENNE MUORE SCHIACCIATO DA UN CARRELLO TRASPORTATORE