Loading...
QUIRINALE PREPARA DOPO RENZI: RITORNO DI LETTA – L'Irresponsabile
close
QUIRINALE PREPARA DOPO RENZI: RITORNO DI LETTA

QUIRINALE PREPARA DOPO RENZI: RITORNO DI LETTA

Se al referendum istituzionale di ottobre vincessero davvero i no, Matteo Renzi, come ha annunciato, si dimetterebbe da presidente del Consiglio. Ma cosa accadrebbe dopo?

Secondo quanto si legge in un articolo di Affari Italiani, e’ per ora “escluso il ritorno immediato alle urne, visto che ci sarebbero due leggi elettorali diverse: l’Italicum per la Camera e il Consultellum per il Senato”.

Scartate le ipotesi Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (non politico), e Giuliano Amato (troppo impopolare). Letta in versione traghettatore avrebbe l’ok anche della minoranza dem, la maggioranza renziana non potrebbe opporsi, oltre che dei centristi verdiniani e alfaniani e di Silvio Berlusconi. All’opposizine resterebbero i 5 Stelle, la Lega, Fratelli d’Italia e Sel.

Pare – stando ai boatos del Transatlantico – che i contatti tra Mattarella e l’ex premier Letta siano in corso da settimane. Ovviamente del tutto informali, ma è sempre meglio non farsi trovare impreparati in caso di vittoria dei no al referendum istituzionale”.

di Mariangela Tessa per Wall Street Italia

IN FRANCIA E’ TUTTO PARALIZZATO, E’ RIVOLTA CONTRO LA LEGGE SUL LAVORO: STOP A TRENI, CAMION E AEREI

LAPO BACIA UMA THURMAN MA LEI NON GRADISCE E RISPONDE COSÌ

Loading...