close
La deputata M5s “nella bufera” dopo la foto alle Maldive

La deputata M5s “nella bufera” dopo la foto alle Maldive

Che l’atmosfera non sia particolarmente serena in casa Movimento 5 stelle lo dimostra l’ultimo episodio. Posta una foto dalle Maldive e scatena le critiche. Nel mirino Yana Ehm, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, per uno scatto giudicato da alcuni suoi “follower” poco rispettoso nei confronti di chi si trova in difficoltà.

“Tanti auguri di santo stefano da #Thoddoo, la watermelon island delle Maldive! – scrive Ehm – Non nego che da quando sono arrivata, quest’isola locale mi ha da subito affascinata per la sua fauna, la gentilezza delle persone ed i colori del mare. Nei prossimi giorni vi racconterò un po’ i suoi pregi (e difetti). P. S. Anche se sono all’estero, sto comunque seguendo gli avvenimenti in Italia e nel mondo”.

Con la fame che c’è tra la gente comune, questi post sarebbe meglio evitarli, soprattutto da un rappresentante del M5S” si legge in un commento. A Yana Ehm viene chiesto di chiarire la propria posizione in merito alla rendicontazione M5S.

Yana Ehm, critiche alla deputata M5s per una foto alle Maldive

Lei su Facebook spiega con la massima tranquillità come stanno le cose: “Fornisco con piacere le necessarie delucidazioni: a causa di un problema tecnico non riesco a completare la rendicontazione del mese febbraio, dirimente per poter procedere a tutti i mesi successivi. Per spiegare ancora meglio, va ‘chiuso’ il mese precedente per poter passare a quello successivo. Ho sollecitato ed interloquito più volte con il webmaster in merito, abbiamo tentato svariate soluzioni, ma ancora il problema persiste. Spero che possa essere sbloccato al più presto, ho già preso prossimo appuntamento. Per ogni altra delucidazione sono disponibile via messaggio o mail (alcuni hanno addirittura il mio numero di cellulare…). Un caro saluto a tutti, Yana”.

Critiche a parte, in tanti le augurano semplicemente buone vacanze.

Redazione Today.it

Il ministro Bonafede ha fatto confusione tra reato colposo e reato doloso Dopo la sua dichiarazione, il consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palermo ne ha chiesto le «immediate dimissioni»


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /var/www/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 486