close
IL MUSCHIO BIANCO NON È UN PROFUMO DI ORIGINE VEGETALE, MA ANIMALE. E HA LE MANI ‘SPORCHE’ DI SANGUE E INQUINAMENTO.

IL MUSCHIO BIANCO NON È UN PROFUMO DI ORIGINE VEGETALE, MA ANIMALE. E HA LE MANI ‘SPORCHE’ DI SANGUE E INQUINAMENTO.

giugno 22, 2016

Il profumo al muschio bianco è soffice e piacevole, uno dei preferiti dal pubblico e per questo inserito in diversi prodotti, dal detersivo al bagnoschiuma.

Eppure il muschio bianco non esiste in natura. E’ un derivato animale.

Si tratta di una secrezione delle ghiandole odorifere di un particolare cervo dell’Asia Centrale, il Cervo muschiato. Nel periodo dell’accoppiamento questo animale è solito ‘marcare’ il territorio con una sostanza odorosa accumulata in piccole sacche sotto la pancia. Per secoli l’estrazione di questa sostanza è stata il motivo di caccia e di uccisione per questi cervi (il muschio bianco era essenza adoperata fin dall’antica Roma).

I prezzi sono esorbitanti: il ‘muschio bianco’ raggiunge cifre di 35-40.000€ al Kg, e se si considera che da ogni esemplare maschio si possono raccogliere solo pochi grammi di liquido, si ha la proporzione di quanto potrebbe essere esteso il fenomeno di cacciare e uccidere questi animali per estrarne l’essenza. Per fortuna gli alti costi del prodotto hanno avuto anche un effetto collaterale “positivo”, la ricerca si è adoperata per produrre sinteticamente il muschio bianco.

Il divieto del muschio bianco sintetico

L’organismo che regolamenta l’industria profumiera nel mondo, l’IFRA, ha messo al bando i profumi sintetici al muschio, perchè producono un grande inquinamento ambientale. Xilene, Toluene e altre sostanze hanno un alto impatto sull’ambiente, si accumulano nella catena alimentare e possono avere effetti dannosi sul sistema nervoso centrale.

Sembra un dilemma di difficile soluzione: uccidere animali o inquinare? La soluzione c’è, rinunciare a questa fragranza.

Ci sono molti profumi nel mondo, scegliete quelli che ‘sanno’ di rispetto per la Terra e i suoi abitanti!

ECOTU.IT

PADRE SI FA TATUARE CICATRICE IN TESTA PER ASSOMIGLIARE AL FIGLIO OPERATO AL CERVELLO

MASTELLA INCONTENIBILE: “VITALIZIO? MI SERVE, HO 6 NIPOTI”. E GIÙ PERNACCHIE A SALVINI