Loading...
DALL’IDEA DI DUE ITALIANI ECCO IL MINI CONDIZIONATORE CHE TIENE AL FRESCO PER 4 ORE – L'Irresponsabile
close
DALL’IDEA DI DUE ITALIANI ECCO IL MINI CONDIZIONATORE CHE TIENE AL FRESCO PER 4 ORE

DALL’IDEA DI DUE ITALIANI ECCO IL MINI CONDIZIONATORE CHE TIENE AL FRESCO PER 4 ORE

Un condizionatore minuscolo – è un cubo di circa 14 cm – silenzioso, che non necessita di alimentazione (ma va ricaricato), e che con una spesa di soli 2 centesimi promette di raffreddare di 3 gradi una stanza di 12 metri quadrati, dando un minimo di sollievo dal caldo senza le controindicazioni di un vero condizionatore.

Si chiama Geizeer ed è stato inventato e costruito da due giovani abruzzesi, Ferdinando Petrella e Damiano Iannini, che su Kickstarter stanno raccogliendo i finanziamenti necessari per far partire la produzione (a oggi, quando mancano 13 giorni alla fine della raccolta, l’obiettivo è stato ampiamente superato del 170%).

COM’È FATTO. Il meccanismo di funzionamento è semplicissimo: è un cubo formato da due scocche di legno al cui interno si trova una ventola e dove si inserisce un’apposita piastra eutettica, cioè uno di quegli elementi di plastica che fungono da accumulatore di freddo e che si usano nelle “borse frigo”.

L’aria viene raffreddata dall’ice-pack e poi viene spinta a 360° e raggiunge una distanza di 1 metro e 20 (dunque non sostiuisce completamente un condizionatore).

La batteria di Geizeer si ricarica con un semplice cavo USB e consuma in 24 ore il corrispettivo di 2 centesimi di elettricità; l’elemento raffreddante, invece, ha un’autonomia di 4 ore e – come tutti questi accumulatori – può essere riutilizzato. Ma a differenza dei normali ice-pack (o siberini), quello di Geizeer è studiato a a forma conica per fungere da diffusore e ha un inserto per inserire profumi per ambiente.

Geizeer è prodotto in diversi colori. | GEIZEER

OGGETTO DI DESIGN. Geizeer non ha tasti di accensione: basta inserire l’ice-pack – precedentemente congelato nel freezer – nella metà inferiore del cubo, sovrapporre le due metà, facendo coincidere i due segni di accensione in modo da chiudere il circuito elettrico. Per spegnerlo basta sollevare e ruotare nuovamente il coperchio.

Per chi fosse interessato, questa è la pagina di Kickstarter, nella quale si specifica che la spedizione dei primi Geizeer avverrà a settembre. Per questa estate – ancora – vi toccherà soffrire il caldo.

Qui sotto il video che spiega come funziona, com’è nata l’idea e come è stato costruito.

 

I PERICOLI DELL’ACQUA IN BOTTIGLIA, COSA INDICA IL NUMERO SUL RETRO

STATALI, OK AI DECRETI SULLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. RENZI: ‘I FURBETTI DEL CARTELLINO SARANNO STANGATI’