Con il boom di casi da virus influenzali in autunno crescerà l’esigenza di diagnosi, ma ci sono ancora troppe differenze regionali: in Veneto, Friuli ed Emilia fino al triplo di test in più



Source link