Loading...
CANNAVACCIUOLO: PRODOTTI CONGELATI SPACCIATI PER FRESCHI – L'Irresponsabile
close
CANNAVACCIUOLO: PRODOTTI CONGELATI SPACCIATI PER FRESCHI

CANNAVACCIUOLO: PRODOTTI CONGELATI SPACCIATI PER FRESCHI

Nelle scorse settimane l’Asl e i carabinieri del Nas hanno avviato una serie di controlli a campione nei ristoranti più esclusivi di Torino. Dalle verifiche sono emerse diverse irregolarità, ma ad avere la peggio è stato il Bistrot Torino dello chef Antonino Cannavacciuolo, aperto da pochi mesi. Gli ispettori hanno trovato nel congelatore pesce, pasta, dolci e ortaggi sottoposti al processo di “abbattimento”. Niente di male, se non fosse che sui menù mancava l’indicazione degli alimenti congelati.

Come riporta – riporta Federico Genta su La Stampa – è quindi scattata la doppia denuncia per frode in commercio per il direttore della ristorazione del bistrot, Giuseppe Savoia, e la moglie di Cannavacciuolo, Cinzia Primatesta, responsabile della società Ca.Pri. a cui è legata la catena di ristoranti dello chef di “Cucine da incubo”. Ai gestori è stata anche elevata una multa di 1.500 euro, per la mancanza di un corretto sistema di tracciabilità di alcune materie prime utilizzate in cucina.

ARGENTINA, BIMBA INDIGENA BEVE DA UNA POZZANGHERA: LA FOTO FA IL GIRO DEL WEB

VERGOGNA ITALIANA: L’AGENZIA DELLE ENTRATE TRUCCA DOCUMENTO PER VINCERE UNA CAUSA